Le funzioni delle proteine

Le Proteine

Informazioni sulle proteine e sugli alimenti che ne contengono

Le proteine sono di grande importanza anche se in molti pensano che servano solo per creare i muscoli e poco più. Hanno invece varie funzioni e ben differenziate in quanto determinano la forma e la struttura delle cellule dirigendo tutti i processi vitali.

Le funzioni delle proteine sono peculiari ad ogni tipo e fanno sì che le cellule si difendano da agenti esterni, mantenendo la loro integrità oltre a controllare e regolare funzioni. Tutti i tipi di proteine svolgono la loro funzione nello stesso modo: per unione selettiva a molecole.

Le proteine strutturali si uniscono ad altre molecole di altre proteine e funzioni che includono la creazione di una struttura maggiore, mentre altre proteine si uniscono a molecole differenti: l'emoglobina all'ossigeno, gli enzimi ai loro substrati, gli anticorpi agli antigeni specifici, gli ormoni ai loro recettori specifici, i regolarizzatori dell'espressione genica al DNA e così via.

Le principali funzioni delle proteine

Ecco le funzioni delle proteine:

  • Le proteine hanno una funzione difensiva in quanto creano gli anticorpi e regolano i fattori contro agenti esterni e infezioni. Le tossine batteriche, come i veleni dei serpenti o quelle del botulismo, sono proteine generate con una funzione di difesa. Le mucine sono le mocose e hanno un effetto germicida. Il fibrinogeno e la trombina contribuiscono alla formazione di coaguli nel sangue per evitare le emorragie. Le immunoglobuline agiscono come anticorpi davanti a possibili antigeni.
  • Le proteine hanno funzioni regolatrici visto che formano i seguenti composti: emoglobina, proteine plasmatiche, ormoni, succhi digestivi, enzimi e vitamine che causano le reazioni chimiche all'interno del nostro organismo. Alcune proteine, come la ciclina, servono a regolare la divisione cellulare, mentre altre regolano l'espressione di alcuni geni.
  • Le proteine con funzione enzimatica sono le più numerose e specializzate. Agiscono come biocatalizzatori accelerando le reazioni chimiche del metabolismo.
  • Le proteine fungono da ammortizzatori che mantenengono in vari modi il pH interno e l'equilibrio osmotico. Si parla in questo caso di funzione omeostatica.
  • La contrazione dei muscoli attraverso la miosina e l'actina è una proprietà delle proteine contrattili che facilitano il movimento delle cellule constituendo le miofibrille responsabili della contrazione muscolare. Nella funzione contrattile delle proteine è anche implicata la dineina, relazionata al movimento di ciglia e flagelli.
  • La funzione di resistenza o funzione strutturale delle proteine è di grande importanza visto che le proteine formano i tessuti d'appoggio che conferiscono elasticità e resistenza a organi e tessuti, come il collagene del tessuto congiunto fibroso o la reticolina ed elastina del tessuto congiunto elastico. Con questo tipo di proteine si forma la struttura dell'organismo. Alcune proteine formano strutture cellulari come gli istoni che fanno parte dei cromosomi che regolano l'espressione genetica. Alcune glucoproteine agiscono come recettori delle membrane cellulari o facilitano il trasporto di sostanze.
  • Se fosse necessario, le proteine compiono anche una funzione energetica per l'organismo potendo apportare fino a 4 kcal d'energia per grammo. Esempi della funzione di riserva delle proteine sono la lattoalbumina del latte o la ovoalbumina del albume d'uovo, l'ordeina dell'orzo e la gliadina del grano. Queste ultime rappresentano la riserva di amminoacidi per lo sviluppo dell'embrione.
  • Le proteine svolgono funzioni di trasporto: l'emoglobina e la mioglobina trasportano l'ossigeno nel sangue negli organismi vertebrati e nei muscoli. Negli invertebrati, la funzione delle proteine come l'emoglobina è realizzata dall'emocianina. I citocromi che trasportano elettroni e le lipoproteine che a loro volta trasportano lipidi nel sangue sono altri esempi di proteine con la funzione di trasporto.

Articoli relazionati con Le funzioni delle proteine